Cerca
Close this search box.

Il bitcoin crollerà se il mercato azionario crolla?

Il bitcoin crollerà se il mercato azionario crolla

Il 2009 ha segnato l'inizio della Bitcoin e ha coinciso con la corsa del mercato toro degli Stati Uniti stock che da allora ha continuato a salire alle stelle. Tuttavia, nonostante la buona sorte del mercato azionario, si mormora sempre di un imminente crollo, e di recente il rumore si è fatto ancora più forte. 

Nonostante la pandemia di Covid-19 abbia colpito più duramente negli ultimi due anni, le azioni hanno continuato a salire, grazie al massiccio sostegno del governo. Ma con il venir meno delle politiche di quantitative easing, i mormorii di un crollo del mercato azionario sono giustificati?

E se questo è il caso, abbiamo paura che bitcoin potrebbe subire un colpo, ed ecco perché. Molti professionisti ritengono che esista una forte correlazione tra bitcoin e scorte

Ora, la domanda da un milione di dollari è: cosa succederà a crittografia se mai dovessimo subire un crollo del mercato azionario? Continuate a leggere per approfondire i dettagli. 

Quanto è probabile un incidente?

Rimozione crittografia In questo quadro, le crescenti speculazioni su un possibile crollo delle criptovalute hanno un certo peso. Ad esempio, i dati sull'inflazione del mese di luglio negli Stati Uniti sono stati significativamente più alti di quanto previsto dagli esperti. Nel frattempo, il governo ha continuato a emettere più obbligazioni e ad assumere più debito. Inoltre, ci sono speculazioni sull'aumento del tetto del debito. 

La giustificazione di questa mossa è stata attribuita agli sforzi di soccorso in corso per la pandemia. Purtroppo, gli esperti ritengono che gli sforzi del governo, compreso il pompaggio di denaro nell'economia, non valgano la pena, soprattutto perché altri segnali, tra cui i prezzi delle azioni, mostrano che gli aiuti non sono realmente necessari. 

Piattaforme più consigliate

MIN. DEPOSITO

$50

EXCL. OFFERTA

VALUTAZIONE DELL'UTENTE

9.8

4.9/5

Il 78% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore. Dovete valutare se avete capito come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

MIN. DEPOSITO

$100

EXCL. OFFERTA

VALUTAZIONE DELL'UTENTE

9.7

4.8/5

MIN. DEPOSITO

$250

EXCL. OFFERTA

VALUTAZIONE DELL'UTENTE

9.6

4.5/5

I CFD sono strumenti complessi e comportano un rischio elevato di perdere rapidamente denaro a causa dell'effetto leva. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore. Dovete valutare se avete capito come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Anche in questo caso, i mercati immobiliari statunitensi stanno salendo alle stelle, nonostante la Riserva Federale ha continuato a esprimere la preoccupazione che gli investitori stiano diventando sempre più imprudenti, soprattutto con l'aumento dell'appetito per i titoli di Stato. meme azioni e criptovalute

Il punto è che tutto questo denaro pompato nell'economia prima o poi deve esaurirsi. E quando ciò accadrà, converrete che potrebbe verificarsi un crollo del mercato azionario. Secondo gli esperti, le voci sull'imminente crollo del mercato azionario sono giustificate, poiché gli esperti prevedono una pesante correzione. 

Secondo Michael Van De Poppe, "Le probabilità di un crollo [del mercato azionario] aumentano di giorno in giorno, poiché i mercati si stanno surriscaldando pesantemente - non solo le azioni, ma anche i mercati immobiliari stanno mostrando segnali simili. [...] Il mercato sta entrando in una fase di bolla, creata da una folle quantità di stampa da parte della Fed, attraverso la quale la classe media viene schiacciata".

Allo stesso modo, Toya Zhang, responsabile marketing di AAX scambioritiene che il mercato azionario sia destinato a un crollo. Tuttavia, invita alla cautela su qualsiasi tentativo di prevedere i tempi. 

"Considerando quanto sia comune mercato azionario e il fatto che il mercato sia in qualche modo sopravvalutato, ritengo che ci sia una probabilità ragionevolmente alta di una flessione del mercato azionario", ha detto Zhang. "Ma nessuno può dire con esattezza quando ciò avverrà".

La correlazione durerà a lungo?

Una domanda che viene in mente quando si discute della correlazione tra crittografia e delle azioni è quanto sono collegati i recenti recuperi del mercato sia delle azioni che delle criptovalute, soprattutto nel marzo 2020? A dire il vero, molti analisti di mercato sono rimasti piacevolmente sorpresi dal tasso di recupero. Detto questo, noi non siamo rimasti particolarmente sorpresi dal tasso di recupero dell'S&P 500, soprattutto perché è fortemente influenzato dalle società tecnologiche. 

Sfortunatamente, la narrazione nello spazio delle criptovalute è stata molto diversa. Senza alcuna spiegazione per il recente crittografia crollo del mercato, molte persone sono rimaste sorprese dal fatto che BTC si è comportato in modo speculare alle azioni. Prima d'ora, l'ipotesi era che il Bitcoin non fosse correlato e che agisse tipicamente come copertura rispetto ad altri asset tradizionali come le azioni e i metalli preziosi. 

LEGGI  Richard Branson Bitcoin: i fatti e il clamore

Se i dati storici sono attendibili, significa che un crollo del mercato azionario nel 2021 avrebbe sicuramente un impatto sul mercato delle criptovalute. Un altro scenario potrebbe essere che, in caso di crollo del mercato azionario, gli investitori prenderebbero in considerazione la possibilità di spostare i loro fondi in criptovalute. Questo scenario sembra alquanto improbabile anche senza guardare al futuro del mercato del marzo 2020. La realtà è che criptovaluta è ancora un asset notoriamente volatile e non è stato sufficientemente esplorato come rifugio sicuro in caso di crisi finanziaria. 

Tuttavia, ciò che accade dopo un crollo potrebbe stimolare una discussione più interessante sulle correlazioni di mercato. Ad esempio, cosa succede se dopo un crollo del mercato azionario non si assiste a una modalità di ripresa automatica? Concorderete che questo scenario è un'ipotesi ragionevole, soprattutto se si considera attentamente il fatto che l'effetto pandemia è ormai prezzato nei mercati. Inoltre, c'è molta più incertezza rispetto all'anno scorso. 

Quale sarà la risposta di Bitcoin in caso di un prolungato periodo ribassista del mercato azionario statunitense? L'argomento più valido a favore della non correlazione del Bitcoin con le azioni è che il BTC ha i propri cicli di mercato legati al dimezzamento. Questo contribuisce a dettare i movimenti di prezzo del bitcoin più di qualsiasi tipo di forza economica esterna. Se si considera la situazione da questo punto di vista, si può facilmente ipotizzare che, indipendentemente dal fatto che i mercati azionari si riprendano o meno dopo un crollo, il BTC continuerà a registrare nuovi massimi storici. 

Sfortunatamente, nonostante il sempre affidabile rapporto stock/flussi BTC modello di prezzo sviluppato da PlanB, i prezzi si sono comportati in modo molto diverso e ultimamente hanno faticato a rimanere all'interno del limite. Detto questo, il recente rally del mercato delle criptovalute dimostra che il modello ha retto e i prezzi stanno mostrando promesse significative di una ripresa sostenuta. Ciò significa che, anche se dovesse verificarsi un crollo del mercato azionario con conseguente caos nel mercato delle criptovalute, le statistiche mostrano che i cicli di mercato del BTC potrebbero riprendere il controllo ferreo dei prezzi. 

LEGGI  Cos'è e come funziona una rete lightning?

La battaglia tra forze opposte

Se dovesse verificarsi un crollo a breve termine del mercato azionario, finora non vi sono prove che suggeriscano che Bitcoin non seguirebbe l'esempio. Supponiamo che nel 2022 si verifichi un crollo del mercato azionario; ciò che potrebbe verificarsi sarebbe una lotta tra il ciclo di mercato del Bitcoin in mezzo agli effetti di una prolungata recessione economica. 

Tuttavia, supponendo che l'effetto del primo sia maggiore di quello del secondo, anche di poco margineIl bitcoin sarà un bene rifugio interessante (ovviamente in assenza di un'alternativa). Supponendo che tutto continui a scendere, il bitcoin deve solo mantenere il suo valore per attirare gli investitori. Al contrario, nel caso in cui dimezzamento dei bitcoin Il Bitcoin sarà l'unico asset ad offrire l'opportunità di rendimenti significativi durante un mercato ribassista. 

Secondo Sean Rach, cofondatore di un'azienda no-profit di servizi blockchain, Hi, criptovaluta diventerà un asset interessante per i cercatori di alfa. Ha inoltre aggiunto che "la crescente insoddisfazione nei confronti del sistema finanziario, così come la storia di tutte le valute fiat, fa sì che la ricerca di alternative rimanga un fattore positivo per la crescita dei mercati delle criptovalute". Mati Greenspan, CEO di Quantum Economics, ha dichiarato, 

"Nella breve storia della classe di asset cripto, il mercato dei token si è mosso in gran parte in linea con altri asset di rischio come azioni e materie prime. Tendono a reagire particolarmente bene alla stampa di moneta da parte delle banche centrali. Tuttavia, c'è ancora molto spazio per la crescita delle criptovalute, dato che sono in gran parte nella fase iniziale di sviluppo. Quindi, anche se le azioni dovessero raggiungere un top, non credo che questo avrà un impatto duraturo sugli asset digitali".

Per concludere, vogliamo che teniate sempre presente che, anche se i crolli sono destinati a verificarsi, si tratta di eventi a breve termine. Certo, possono essere dolorosi, ma le prospettive a lungo termine rivelano alcuni dettagli affascinanti. Supponiamo che le azioni sperimentino un mercato ribassista prolungato mentre la microeconomia si riprende; questo rappresenterebbe un'opportunità per gli investitori di ottenere alcuni progetti di criptovalute davvero eccezionali a prezzi stracciati. Sebbene una correlazione a breve termine possa essere difficile da evitare, è molto probabile che le criptovalute siano in grado di contrastare i mercati nel lungo periodo. 

 

Altro da esplorare

Articoli correlati

67% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro quando
trading di CFD con questo provider.

eToro: la migliore piattaforma di trading - 0% Commissione per negoziare azioni ed ETF

eToro: la migliore piattaforma di trading - 0% Commissione per negoziare azioni ed ETF

67% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro quando
trading di CFD con questo provider.